Mercato Milan: Essien rossonero solo con l'ok di Seedorf

Il Milan in queste settimane sta vivendo uno dei periodi più frenetici degli ultimi anni: già, perché come se non bastasse il cambio di allenatore, passando ad uno che non ha mai vissuto alcuna esperienza in panca e che dunque sarà una completa novità, c’è anche il calciomercato invernale che è nel vivo ed ora più che mai può presentare alcune importanti occasioni per la formazione rossonera.

Il nome più caldo è quello di Michael Essien, già bloccato da Adriano Galliani qualche giorno prima della trasferta di Sassuolo, ma che l’ex allenatore Allegri bocciò poiché inadatto al suo metodo di gioco: ora con Seedorf le cose cambieranno, e soprattutto non appena arriverà in Italia ci sarà subito una riunione tecnica in cui la dirigenza del Milan chiederà lumi sulle sue idee di gioco e soprattutto su quali dovranno essere le direttive in sede di calciomercato.

Il nome del centrocampista ghanese, in uscita dal Chelsea, resta in standby: se il tecnico olandese dicesse sì alla proposta di acquisto del calciatore, sarebbe lui il primo innesto anche in chiave Champions per la squadra rossonera che lo avrebbe in prestito secco, magari inserendo un diritto di acquisto a fine stagione.

Atteso per oggi l’arrivo di Seedorf e l’incontro con i dirigenti in modo da capire di più su quello che sarà il futuro tecnico del Milan e soprattutto il futuro del suo mercato.

Leggi anche -> Seedorf torna rossonero: i suoi gol da calciatore (Video)

Leggi anche -> Milan, l’addio di Matri e il ritorno di Petagna: l’errore estivo….