Mercato Milan Gennaio 2016, Galliani fa il Punto

VOTA QUESTA NOTIZIA

Il mercato di gennaio del Milan spicca a decollare e, soprattutto, sono più i dubbi che le certezze. Proprio per questo motivo, Adriano Galliani fa il punto sulla situazione e prova a chiarire quali saranno le prossime mosse del club rossonero. Il dirigente del Milan, comincia dalle partenze, una su tutte quella di El Shaarawy: “È in dirittura di arrivo con la Roma, vediamo se riusciamo a chiudere oggi – dice Galliani a Milannews.it e aggiunge – Diego Lopez e De Jong non partono”. A Galliani vengono poi chieste notizie riguardo il possibile arrivo di El Ghazi, attaccante olandese dell’Ajax: “ È tornato Luiz Adriano, quindi siamo troppi in avanti”, risponde perentorio l’AD del Milan.

Già, Luiz Adriano è tornato. Un ritorno inaspettato, che ha di fatto sconvolto i piani del Milan. Infatti, il club rossonero sperava di poter monetizzare dalla sua cessione, visto che la richiesta per la cessione a titolo definitivo dell’attaccante era di circa 10 milioni. E invece Luiz Adriano non se ne va da nessuna parte e torna a disposizione di Mihajlovic. Cosa che, invece, non si può dire di Nocerino, sul quale Galliani è molto chiaro: ”È l’unico giocatore in uscita, dovrebbe arrivare un’offerta dalla Mls e potrebbe essere una soluzione. Il mercato in America chiude a maggio”.

Andando alle operazioni in entrata, si era parlato nei giorni scorsi di un possibile interessamento del Milan per Ranocchia, ma Adriano Galliani smentisce ogni interesse, soprattutto dopo che sul giocatore dell’Inter è andata forte la Sampdoria: “È ormai un giocatore blucerchiato”, dice il direttore sportivo rossonero, che di fatto chiude la porta all’ex capitano nerazzurro. Nessuna trattativa in entrata per il Milan, quindi. Eppure, continuano a circolare le voci che vorrebbero la società di Berlusconi sulle tracce di Leonel  Vangioni. Anzi, sembrerebbe che il suo padre-procuratore Armando Vangioni sia arrivato in Italia per trattare con i rossoneri. L’accordo con il River Plate potrebbe concretizzarsi, ma per la prossima stagione.

LEGGI ANCHE