Mercato Milan gennaio 2016, Witsel si allontana?

Axel Witsel è l’altisonante nome che, per gennaio 2016, potrà affiancarsi più di chiunque altro al mercato del MilanSicuramente sarà così, però al momento si ipotizza un suo allontanamento dagli obiettivi rossoneri. Il motivo pare essere il costo del cartellino del giocatore che, già elevato quest’estate, sembra non essere calato minimamente, considerate le prestazioni del centrocampista belga e dello Zenit San Pietroburgo.

L’ipotesi, dunque, è che si stia pensando di posticipare l’acquisto nel mercato estivo, a giungo. La duttilità del belga potrebbe risultare determinante, garantendo un salto di qualità nella mediana rossonera. Probabile che, ad ogni modo, Adriano Galliani riprovi un disperato tentativo di portarlo a Milano in prestito. Se non dovesse andare a buon fine, sei mesi dopo, proverà a strapparlo ai russi con uno po’ di sconto, ma a titolo definitivo.

L’offerta che i rossoneri avevano fatto ai russi quest’estate era di 3 milioni per il prestito e 22 milioni il diritto di riscatto, una cifra certamente inferiore rispetto a quella chiesta dalla società di San Pietroburgo. Ma non è detto, considerata la volontà stessa del giocatore di trasferisci in un campionato come la Serie A, che i russi per giugno non decidano di venderlo a questo prezzo, e non ai 30/35 della sessione estiva.

Leggi anche: