Mercato Milan, News Cessioni: Paletta rifiuta Atalanta e Bologna

Gabriel Paletta rifiuta le offerte di Atalante e Bologna perché ritenute non adeguate per la sua carriera professionale. Il difensore oriundo, nonostante l’arrivo di Romagnoli, che inevitabilmente ne ridurrà la possibilità di giocare, vorrebbe giocarsi le sue chance nel Milan o aspettare fino agli ultimi giorni di mercato l’offerta di una squadra di pari livello rispetto al Milan.

L’ex Parma, felice dell’interesse di Atalanta e Bologna, ha declinato le offerte delle due squadre perché non convinto che le destinazioni proposte fossero una crescita per la sua carriera. A questo punto il reparto arretrato rossonero presenta un abbondanza di difensori non compatibile con i soli impegni di campionato e Tim Cup. I recenti rifiuti di Zaccardo al Pune City e di Paletta complicano i piani di Galliani che dovrà trovare nuove sistemazioni ai giocatori in esubero. Mihajlovic ha fatto intendere che Rodrigo Ely e Mexes  rientrano nei suoi piani mentre Alex, Zapata, Zaccardo e Paletta possono essere sacrificati perché non adatti all’idea di calcio da lui proposta.

Leggi anche: