Mercato Torino, Baselli: Resto al Toro

Il centrocampista vuole rimanere in granata

Un campionato non certo dei migliori per il Torino di Walter Mazzarri che comunque, con 54 punti, supera di una lunghezza il campionato dello scorso anno eguagliando la stagione 2014/15. Il presidente Cairo non ha alcun dubbio, si ripartirà con Mazzarri in panchina. Intanto, bisognerà investire nel calciomercato.

Le parole di Baselli

Ancora incerto il futuro di Andrea Belotti. Idee chiare invece per Daniele Baselli che ha ribadito la sua volontà a restare al Torino nonostante su di lui ci sia l‘interessamento di Milan e Lazio. Il 26enne è stato autore di una rete che ha permesso ai granata di battere il Genoa e che gli è valsa anche la chiamata nella nuova Nazionale guidata da Roberto Mancini. Il centrocampista ha rilasciato, al termine della gara, le seguenti dichiarazioni: “Non volevamo finire male il campionato e ora spero di fare meglio l’anno prossimo. Per me questa è stata una stagione importante: ho commesso degli errori, ma sono cresciuto e posso ancora migliorare. Ho un contratto ancora lungo con il Toro e sono motivato a restare, anche perché devo tanto al Torino. A meno che non succedano cose eclatanti, non cambierò aria”. 

Parole confortanti per i tifosi granata e per Mazzarri che nella prossima stagione potrà contare sulle prestazioni del centrocampista classe 1992 il cui valore si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Come già anticipato precedentemente sono diversi i club di Serie A che già da tempo seguono il calciatore tra queste Milan, Lazio, Napoli e Roma.

Burdisso: addio a malincuore

Oltre alla cessione di Niang, ci sarà con molte probabilità anche quella di Burdisso. Il difensore 37enne, nonostante le ottime prove offerte in campionato, lascerà la maglia granata con un grande rammarico, quello di non aver potuto giocare ieri la sua ultima gara. Al momento il club non avrebbe intenzione di rinnovare il suo contratto nonostante Mazzarri l’avesse fatto partire molte volte titolare.