Mercato Torino: Milan e Inter su Belotti

Le due milanesi sul centravanti dei granata, i nerazzurri nel casi di cessione di Icardi

MILAN, ITALY - APRIL 03: Andrea Belotti of Torino FC celebrates victory at the end of the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC Milano at Stadio Giuseppe Meazza on April 3, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Derby di mercato quello che si potrebbe scatenare a breve tra Milan e Inter per l’attaccante granata Andrea Belotti. “Il Gallo” resta uno degli obiettivi primari del club rossonero per l’attacco da un anno a questa parte. Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone stanno lavorando in queste ore per convincere il presidente Urbano Cairo a cederlo. Ora, però, la dirigenza rossonera dovrà anche battere la concorrenza dell’Inter. I nerazzurri al momento, però, non hanno presentato al club granata nessuna offerta, ma se Mauro Icardi dovesse essere ceduto è quasi certo che il “Gallo” potrebbe diventare il sostituto numero uno.

Gli obiettivi del Toro

Intanto, il direttore sportivo dei granata Daniele Petrachi sta continuando a lavorare per allestire una squadra competitiva e che possa, nel prossimo campionato, divertire e raggiungere l’obiettivo Europa League. Mentre il difensore Verissimo sarebbe ormai ad un passo dai granata, sembra complicarsi più del previsto l’affare Vargas. Le richieste economiche del Velez superano i 10 milioni di euro. Inoltre, sul centrocampista vi sono anche altri club europei. Sembra, inoltre, sempre meno probabile l’arrivo in maglia granata dell’attaccante Manolo Gabbiadini.

L’attaccante del Southampton avrebbe manifestato la sua volontà di tornare in Italia ma il Torino, al momento, ha altri piani per l’attacco e non lo ritiene priorità anche a causa dell’alto costo del cartellino del giocatore. La società granata sta inoltre lavorando all’acquisto di Bouna Sarr, esterno destro dell’Olympique Lione, che tanto piace a Mazzarri. Per la difesa, oltre a Verissimo, i granata starebbero provando ad acquistare Sandro, nell’ultima stagione in forza al Benevento. Bisognerà battere la concorrenza del Cagliari.

Il ritorno di Boyè

Dal 1 luglio, Lucas Boyè sarà nuovamente un giocatore del Torino. L’attaccante rientrerà dal prestito al Celta Vigo che non ha voluto riscattare il giocatore. I 12 milioni richiesti dai granata sono eccessivi. Boyé non rientra nei piani di Mazzarri e quindi potrebbe nuovamente essere ceduto. Non è, infine, da escludere la possible cessione in prestito del terzino Barreca. Per lui una stagione poco fortunata a causa di problemi fisici. Queste le ultime di mercato del Torino quando è iniziato il mese di giugno.