Mexes lascia il Milan? La Francia chiama il difensore rossonero

Ordine difensivo. Questa la parola che continua a girare nella testa di mister Clarence Seedorf il quale oltre a trovare l’antivirus per la squadra intera, deve in particolare lavorare attentamente su quella fase difensiva che ora è un vero e proprio cruccio per la formazione meneghina. Troppi gol subiti che fanno preoccupare non poco i tifosi che fino a due anni fa vedevano proprio nella retroguardia un’arma in più.

In occasione della sfida, tra l’altro vinta senza subire reti, contro il Verona di Mandorlini sono andati in campo Bonera e Zapata dal primo minuto, come accaduto a Reggio Emilia col Sassuolo: panchina per Rami e soprattutto per Mexes il quale non ha avuto spazio neanche dopo l’infortunio di Bonera a gara in corso. Mentre per l’ex Valencia si prevede una fase iniziale di inserimento graduale e dunque la panchina non crea scalpore, inizia invece a filtrare qualche voce sull’altro francese che fino a qualche settimana fa era un perno per la difesa rossonera.

Seedorf Milan Verona
Mister Seedorf, chiamato a ridare solidità alla difesa rossonera

Mister Seedorf potrebbe non puntare più con decisione sul centrale ex Roma ed Auxerre che dunque pensa all’addio: difficile pensare che già in questa sessione lasci Milano, ma a giugno può succedere qualcosa in questo senso. A 31 anni il difensore transalpino potrebbe non resistere al richiamo della patria e dunque dare il suo addio alla squadra rossonera: sulle sue tracce continua ad esserci il Monaco ma non è da sottovalutare anche un inserimento del PSG che a fine stagione potrebbe aver bisogno di un comprimario di Thiago Silva e Marquinhos, considerando che l’unica valida alternativa in quel ruolo è Alex.

Tutto da vedere, ma certamente in questi mesi potrebbe aprirsi una lunga fase di valutazione per Mexes che certo in questa prima parte di stagione non ha brillato, seppur risultando spesso uno dei migliori in una difesa certo non di cemento…

Leggi anche -> Milan-Verona: rossoneri tornano alla vittoria…nel deserto

Leggi anche -> Milan-Verona, che show di Tiziano Crudeli (VIDEO)