Miha conferma l'esonero: "E' stato un onore"

Poche parole, in uno stile diretto come il suo solito. Mihajllovic conferma l’esonero attraverso  Twitter.

“Grazie per tutto l’affetto, è stato un onore”.

A questo punto manca solo il comunicato ufficiale della società, ma Christian Brocchi dovrebbe dirigere il primo allenamento di oggi alle 15. Le ultime crepe sulla panchina del servo si erano avute dopo la sconfitta contro la Juventus, anche se solo una decina di giorni fa il presidente aveva confermato la presenza di Mihajlovic in panchina anche per la prossima stagione in caso di vittoria della Coppa Italia.

Le discussioni finali si erano avute a margine dei funerali di Cesare Maldini, e le aveva confermate uno dei partecipanti, Arrigo Sacchi, che tuttavia aveva consigliato a Berlusconi di mantenere il tecnico serbo non solo per quanto fatto ma anche per tornare a dare continuità ad un progetto.

Restiamo in attesa di sviluppi, i comunicati ufficiali si avranno nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE – MILAN, GIUSTO ESONERARE MIHAJLOVIC?

LEGGI ANCHE – MILAN, MIHAJLOVIC ESONERATO DOPO MILAN-JUVENTUS?