Mihajlovic contro il Milan: “Sappiamo come è finita dopo il mio esonero”

Sinisa Mihajlovic si scaglia contro il Milan nel corso della conferenza stampa odierna: “Sappiamo com’è finita dopo il mio esonero”.

Direttamente dal ritiro di Bormio Sinisa Mihajlovic, attuale allenatore del Torino, ha lanciato una frecciatina al Milan e a Silvio Berlusconi. Sin dalla sua nomina a tecnico rossonero, il serbo non ha goduto della stima del presidente del Milan e l’esonero sul finale di una stagione altalenante ne è stata una chiara dimostrazione.

Da quel 12 aprile sono trascorsi quasi quattro mesi e se il Milan ha deciso di puntare su Vincenzo Montella, Mihajlovic è ripartito dal Torino. Strade diverse che torneranno ad incrociarsi alla prima giornata di campionato quando Milan e Torino si incontreranno al Meazza: “Sarà una partita difficile e io avrò un motivo in più per far bene”. Una rivincita è quella che Mihajlovic si aspetta dopo l’esonero servito a poco ai rossoneri: “Il tempo è galantuomo: tutti sanno dove ho lasciato il Milan e dove è finito dopo… Detto questo saluterò volentieri tutti coloro con cui ho lavorato al Milan”.

Leggi anche: