Mihajlovic via dal Milan, Berlusconi: “Se vince Coppa Italia resta”

Il futuro di Sinisa Mihajlovic e della panchina del Milan dipende tutto dal tecnico e dalla Coppa Italia. Silvio Berlusconi, in caso di vittoria del trofeo, confermerà l’allenatore serbo. Ad anticiparlo è proprio il numero uno dei rossoneri nel corso di un’intervista rilasciata a Tele Radio Stereo: “Non ho mai dato dei giudizi negativi su Mihajlovic, – dichiara Berlusconi – sono i giornali che fanno copia e incolla. Credo che se dovessimo vincere contro la Juve in Coppa Italia, meriterebbe di restare”.

Nessuna controversia con Mihajlovic che, a sentire Berlusconi, non ha tutte le colpe. Se il Milan in questa stagione non è riuscito a emergere, non è solamente a causa del suo tecnico che potrebbe aver sbagliato qualche scelta, ma non tutto: “Mi sono lamentato solo di vedere un Milan che non mi è piaciuto, ma – precisa Berlusconi – non so quanto sia colpa dell’allenatore, dei giocatori o della società che non ha saputo acquistare i giocatori giusti“. Mihajlovic assolto dunque, ma solo per il momento. Il 21 maggio 2016 sarà il giorno della verità. Il Milan intanto si guarda intorno.

Leggi anche: