Milan 2014-2015, Saponara fuori dal mercato: resta rossonero

Il mercato del Milan 2014-2015 fa registrare un’importante riconferma. Riccardo Saponara, infatti, rimarrà in rossonero per volontà del nuovo allenatore Pippo Inzaghi che lo ritiene una risorsa importante sia come mezzala nel 4-3-3 che come trequartista nel caso in cui si voglia giocare col 4-3-1-2 o con l’albero di Natale. Per Saponara, nelle settimane scorse, si era ipotizzato un trasferimento in prestito per trovare quel minutaggio che al Milan era mancato durante la scorsa stagione.

Solo sette, infatti, le presenze di Saponara, che ha debuttato da titolare nel derby del 22 dicembre 2013. Prima Allegri e poi Seedorf non hanno creduto nel ragazzo di Forlì, tant’è che si pensava ad un passaggio al Parma (squadra che fino a qualche settimana fa ne deteneva la metà) o ad un ritorno in prestito ad Empoli, dove Saponara è cresciuto e si è affermato in Serie B.

Niente da fare però. Saponara resta in rossonero e rilancia le sue ambizioni in vista della prossima stagione. Inzaghi punterà molto sui giovani e tutto il Milan spera che il nuovo tecnico possa dare spazio a Saponara per far sì che l’investimento economico non vada perso. Dopo questa riconferma, il mercato del Milan 2014-2015 riparte alla ricerca di nuovi innesti nei tre reparti che andranno puntellati secondo le richieste e le esigenze di Inzaghi.

Leggi anche–> Saponara all’Empoli? Sarri lo aspetta

Leggi anche–> Milan, riscattato Saponara