Milan 2016/17, Montella a Sky: "Si vince attraverso il gioco"

Milan 2016/17 – Lunga intervista di Montella a Sky dopo la partita con il Bordeaux, vinta 2-1 dai rossoneri con una doppietta di Suso

“Sono consapevole di essere in un grande club, ancora ricordo il poster di Van Basten che avevo in camera. Non posso che dirmi soddisfatto di ciò che sta facendo la squadra finora, ovvio che siamo solo agli inizi, ma sento che la strada è quella giusta e l’amichevole col Bordeaux me lo ha mostrato. C’è grande voglia di rivalsa, molti ragazzi negli ultimi anni hanno espresso meno del loro potenziale ma tutti sanno come e dove devono migliorare”.

“Chiaro che la squadra sia ancora incompleta, ma io mi affido a Galliani che sa come e dove si deve intervenire. Faccio comunque affidamento su chi è già qui. non vedo l’ora di allenare Niang, che è un buon prospetto e anche di rapportarmi con Bacca, che è un grande attaccante e sogna la Champions, bisognerà capire se vorrà raggiungerla con noi”.

“La mia filosofia è chiara: più giochi, più hai il pallone, più azioni costruisci e più hai la piossivilità di vincere. Raramente ho visto squadre vincere, a lungo andare, giocando male”.

LEGGI ANCHE: