Milan AC, Berlusconi: "Dobbiamo essere padroni del campo e del gioco"

Silvio Berlusconi ha detto la sua in merito alla nuova stagione rossonera, stagione ricca di novità importanti a partire dal nuovo tecnico, passando poi dai nuovi calciatori acquistati. Il presidente del Milan ha espresso la sua opinione su quello che sarà il lavoro del tecnico Sinisa Mihajlovic, fortemente voluto dalla società rossonera. Ecco le parole di Silvio Berlusconi: “Confidiamo fortemente in lui perché possa portare il Milan a scendere in campo sempre con la volontà di essere padrone del campo e del gioco. Non vale la pena tornare all’annata scorsa, ma credo sia mancato proprio un elemento: la consapevolezza delle proprie potenzialità, adeguandosi invece agli altri per resister invece che imporre. Eravamo convinti di avere una rosa forte, ma è mancato un reparto offensivo adeguato“. 

Queste le parole del presidente del Milan Silvio Berlusconi molto ottimista in vista della prossima stagione.

Leggi anche: