Milan ai Cinesi, Corriere della Sera: “Galliani resta”

Con o senza Silvio Berlusconi nel Milan che verrà ci sarà ancora spazio per Adriano Galliani. Qualora il club dovesse essere ceduto ai cinesi, riporta il Corriere della Sera nella sua edizione odierna, Galliani verrebbe confermato.

Si avvicina una nuova era per il Milan ed è arrivato il tempo, in via Aldo Rossi, di fare delle scelte relative all’organigramma societario. Dopo il comunicato di Fininvest sulla cessione del Milan ai cinesi, si pensa a quello che sarà il futuro del Diavolo. Qualora la cessione diventasse effettiva, si dovrà attendere ancora qualche tempo per scoprirlo, in molti potrebbero lasciare il proprio ruolo nella società, tra questi pare non figurare Adriano Galliani.

Secondo quando emerso e riportato dal Corriere della Sera, pare infatti che l’attuale AD del Milan dovrebbe continuare a svolgere la propria mansione anche dopo la cessione del club ai cinesi. Galliani si era già messo a disposizione del Milan confessando:“Farò ciò che mi dirà Fininvest, di sicuro c’è la mia fedeltà assoluta al gruppo Berlusconi”, proprio per tale ragione potrebbe restare in rossoneri anche con il cambio di presidenza.

In caso di cessione Galliani infatti dovrebbe restare al Milan almeno per un altro anno mantenendo il ruolo attuale, in maniera tale da affiancare il gruppo cinese e consentire un graduale passaggio del testimone.

 

Leggi anche: