Milan-Ajax: Precedenti e Statistiche del match

Si avvicina Milan-Ajax, partita importantissima che decreterà quale delle due squadre approderà agli ottavi di finale di Champions League. Qualificazione ancora aperta vista la vittoria dei lancieri contro il Barcellona nella scorsa giornata che li ha portati a quota 7 punti in classifica e a -1 dai rossoneri che, al secondo posto dietro il Barça, ne contano 8.

Mentre al Milan basterebbe anche un pareggio, per l’Ajax è obbligatorio vincere. Esaminiamo i casi. Se Barcellona e Milan dovessero vincere contro le rispettive avversarie, i rossoneri passerebbero il turno come seconda squadra del girone con 11 punti, inferiori ai 13 dei blaugrana; se il Barça dovesse perdere, cosa improbabile ma non impossibile, e il Milan vincere, i rossoneri passerebbero il turno come primi del girone a quota 11 punti contro i 10 dei blaugrana. Se Barcellona-Celtic dovesse concludersi con un pareggio e Milan-Ajax con la vittoria rossonera, sia Barcellona sia Milan si qualificherebbero con 11 punti, ma, per via degli scontri diretti, sarebbe il Barcellona la prima squadra del girone.

Balotelli Ajax

In ogni caso se il Milan dovesse pareggiare, qualunque sia il risultato del Camp Nou, i rossoneri si qualificherebbero come seconda squadra del girone. In caso di sconfitta, invece, gli uomini di Allegri potrebbero dire addio alla competizione europea, venendo scavalcati in classifica dagli olandesi.

Tornando, invece, a Milan-Ajax il risultato non è così scontato visto gli ultimi risultati ottenuti dagli olandesi che tengono i rossoneri sull’attenti. La vittoria contro il Barcellona in Champions e quella contro il Nac in campionato, tengono maggiormente alta la tensione. Considerando i precedenti, però, il Milan può tirare un sospiro di sollievo.

Denswil Ajax

Infatti, tenendo conto dei match di Champions League disputati da entrambe le squadre in questa stagione, il Milan su tre partite giocate a San Siro contro PSV, Celtic e Barcellona ha sempre fatto un risultato positivo, vincendo con le prime due e pareggiando con la terza. L’Ajax fuori casa, invece, ha sempre perso, sia contro il Barcellona (4-0) che contro il Celtic (2-1).

Se, inoltre, si considerano gli ultimi incontri tra Milan e Ajax in casa dei rossoneri, su cinque match si contano tre vittorie del Diavolo, due dei Lancieri e nessun pareggio:  1968/69, Finale di Champions League a Madrid: Milan-Ajax 4-1; 1994/95, Fase a gironi: Milan-Ajax 0-2; 2002/03, Quarti di Finale: Milan-Ajax 3-2; 2003/04, Fase a gironi: Milan-Ajax 1-0; 2010/11, Fase a gironi: Milan-Ajax 0-2. Non resta dunque che lasciare la parola al campo.

Leggi anche-> Milan-Ajax, l’ex Bojan: “Sto tornando in forma”

Leggi anche-> Ajax-Nac 4-0: i lancieri avvertono il Milan

Leggi anche-> Verso Milan-Ajax: il primo allenamento dei rossoneri