Milan-Atalanta, Mihajlovic: “Vogliamo vincere e divertire”

Alla vigilia della sfida casalinga con l’Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa Sinisa Mihajlovic, che ha parlato del momento positivo attraversato dal suo Milan: “Vogliamo continuare così, vincere e divertire come abbiamo fatto con la Lazio. Il gruppo è unito e sa soffrire, ora che sono arrivati anche i risultati ci sono meno critiche. Ora non siamo perfetti, prima non eravamo scarsi. Dobbiamo trovare più equilibrio e serenità”.

Il tecnico serbo ha chiamato all’appello il popolo rossonero: “I nostri tifosi sono fondamentali e sappiamo che il loro supporto dipende da noi. Mi auguro che capiscano quanto è importante la gara di domani e che riempiano lo stadio, i ragazzi lo meritano. Nel gruppo i ragazzi sanno che tutti sono importanti, anche quelli che giocano di meno e anche quelli che fanno parte dello staff. Se restiamo uniti possiamo arrivare ovunque”.

Ancora da sciogliere alcuni dubbi di formazione: “Abbiamo cambiato il modulo di gioco perchè quello di prima non funzionava, forse cambieremo ancora. Honda? Ha avuto le sue possibilità, ma qui nessuno è indispensabile e se vuole andare via può andare. Bacca giocherà perchè sta bene ed è il nostro capocannoniere, ma voglio fare i complimenti anche a Luiz Adriano: si sta allenando bene e si comporta bene, sta riuscendo ad essere decisivo anche dalla panchina. In futuro giocherà di più”.

E’ opportuno chiarire una volta per tutte la questione portiere: “Stimo molto Diego Lopez, più volte ha giocato in condizioni non ottimali e non si è mai lamentato. E’ un grande uomo e io aspetta che stia bene. Donnarumma è giovanissimo, sbaglierà, ma si sta confermando ed è il futuro del calcio italiano”.

MILAN-ATALANTA: PROBABILI FORMAZIONI