Milan: #BerlusconiOut e #GallianiOut, gli hashtag impazzano sul Web

La rivolta è iniziata. Il mercato del Milan fino a questo momento è stato deludente, ed i tifosi rossoneri si aspettavano qualcosa in più. Sul web è iniziata la guerra alla società, attraverso gli hashtag #BerlusconiOut e #GallianiOut. Tantissimi supporters del diavolo stanno invadendo Facebook e Twitter, riempiendo di critiche e a volte anche insulti l’operato della società di Via Turati. La cessione tempestiva di Mario Balotelli, ancora non sostituito a dovere, quella probabile di Adil Rami e il numero zero nella casella degli acquisti sono le critiche maggiori rivolte ai dirigenti.

Dove sono i 20 milioni di Balotelli?“, “Torres arriva in prestito? Non cacciano mai soldi!”, “Alla fine prenderemo Pandev“, “Società ridicola“, sono solo alcune delle frasi dei tifosi rossoneri, ormai disperati per la situazione in cui versa la squadra di Pippo Inzaghi. Che questa rivolta sul web dia una scossa al mercato del Milan? Difficile, ma almeno i tifosi ci stanno provando.

Leggi anche –> Abbonamenti Milan, un flop: i tifosi insoddisfatti

Leggi anche –> Torres a un passo dal Milan, gli aggiornamenti

Articolo precedenteUfficiale lo scambio Costa-Marchionni
Articolo successivoChampions League 2014/2015: calendario completo
Dottoressa in Giurisprudenza con specializzazione in diritto penale, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista. Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare un Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane e partite di pallone,sono passata dal divertire i miei amici con i miei commenti calcistici sui social a scrivere per davvero e non c'è niente di più gratificante che scrivere di ciò che ami!