Si è appena conclusa Milan-Carpi con il punteggio di 0-0. Passo indietro per la squadra di Brocchi, che domina nel possesso, ma non riesce a concretizzare contro un Carpi ordinato. Andiamo a vedere le pagelle degli uomini di Brocchi:

MILAN

Donnarumma 6.5: Dopo 90′ di inattività salva il Milan con una super parata su Crimi. Salva risultato!

Abate 6: Parte bene facendo diverse sgroppate sulla fascia, ma nel secondo tempo cala;

Alex 6,5: Sfiora il quarto gol in campionato salendo in cielo nel primo tempo. Il migliore della difesa, sempre puntuale nelle chiusure sui velocissimi attaccanti del Carpi;

Romagnoli 6: Riesce a cavarsela bene in ogni situazione, nonostante i grandi spazi lasciati agli attaccanti avversari nell’ultima parte di gara. A volte rischia nelle chiusure, ma sa quello che fa;

Antonelli 6: Più difensivo che offensivo, anche se quando sale non demerita. La classe non è eccelsa, ma è sempre efficace e sfrutta qualche rimpallo favorevole. Qualche salita in più sulla fascia avrebbe alzato il voto;

Poli 5: Il centrocampo del Milan non ha fatto una gran partita e Poli ne è l’esempio. Mai pericoloso, mai un inserimento; Dall’89’ Locatelli s.v: Debutta in prima squadra tra gli applausi di San Siro;

Montolivo 5,5 – Spesso lento nella manovra ed in difficoltà sul grande pressing del Carpi. Ha il merito di ripiegare spesso per dare una mano alla difesa sbilanciata. Quella palla persa al 90′ poteva costare cara alla sua squadra. Troppa sufficienza su Crimi;

Bonaventura 5: Anche per lui giornata nera: né guizzi né idee per lui stasera;

Boateng 5: Parte come se volesse spaccare il mondo, ma cala abbastanza presto, merito anche del Carpi;Dal 62′ José Mauri 6: Entra e dà una svolta alla partita. Con lui il Milan si sveglia e crea molto di più. Forse sarebbe dovuto entrare prima;

Balotelli 5.5:Niente di eccezionale: lavora molto per i compagni sfornando passaggi e traversoni abbastanza precisi, ma in zona gol non riesce ad incidere. Rimandato.

Bacca 5.5: È il più pericoloso là davanti, ma in una difesa chiusa come quella di stasera la sua velocità non ha potuto fare la differenza. Si è fatto notare per delle belle giocate, tra cui un paio di controlli strappa applausi. Non accetta il cambio ed esce infilandosi subito negli spogliatoi. Forse sarebbe stato utile nei minuti finali; Dal 70′ Menez 5: Anche lui bloccato dal muro del Carpi, non riesce a far valere la sua classe. Fisicamente deve ancora recuperare dopo il lungo infortunio.

LEGGI ANCHE:

Milan-Carpi 0-0: brutto debutto per Brocchi a San Siro

Giocatori Milan fanno Haka nel pre-partita con il Carpi (Video)