Si continuano a rincorrere le indiscrezioni sulla cessione del Milan, aggiungendo ogni volta particolari su particolari. Stavolta la notizia, indiscrezione di tuttomercatoweb, è sulla presenza, nella cordata, di Zhiadong Zhu, presidente del Pavia, che ha appunto dal 2014 la proprietà della società pavese, attualmente a metà classifica in Lega Pro.

Non sarebbe la prima volta che Xhiadong Zhu prova ad intervenire nelle vicende rossonere: infatti già nei primi mesi del 2016 avrebbe fatto un sondaggio con Fininvest per capire quali fossero i margini di operatività per sedere al tavolo delle trattative per le azioni del club.

Uno dei protagonisti della cordata rappresentata dall’intermediario Sal Galatioto è quindi stato identificato, un altro dovrebbe essere il presidente della società che opera nelle energie alternative. Le acque, dopo il sì di Berlusconi alla trattativa per la cessione, si stanno muovendo in fretta. Restiamo comunque in attesa di nuovi sviluppi: sarà un’estate calda e non solo per il calciomercato