Milan-Chievo 1-0, Galliani: "Nota positiva è non aver subito gol"

Adriano Galliani, al termine di Milan-Chievo 1-0ha parlato ai microfoni di Milan Channel, ai quali ha sottolineato i meriti di questa squadra e rispondendo anche alle differenze rispetto a quella di Inzaghi: “Volevamo sfruttare al meglio questo turno casalingo e ci siamo riusciti. La classifica è cambiata rispetto a due settimane fa. Bene il secondo tempo, la squadra mi è piaciuta”.

Non c’è da esaltarsi con 16 punti, abbiamo perso troppi punti all’inizio. Però la classifica inizia ad essere più interessante. Domenica dobbiamo cercare di fare bene a Roma, contro la Lazio. Vi svelo un segreto: Ieri Bonaventura si era fatto male alla caviglia, ed i medici e fisioterapisti sono riusciti a fare miracoli. Sono contento che per una volta non sia uscita nessuna notizia dagli spogliatoi”.

La formazione? Questo forse non sarà il modulo finale, ho visto che il mister l’ha già sottolineato. Credo che finiremo con il 4-4-2, un po’ come il 4-2 fantasia di Leonardo. Finiremo così quando recupereranno Niang e Balotelli.  Alex e Kucka? Non ho voglia di dire nulla, solo che Bertolacci e Kucka erano due giocatori di una squadra che è finita davanti a noi lo scorso campionato”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-CHIEVO

Leggi anche: