Milan-Chievo: Precedenti, Statistiche ed Ex della partita

Dopo la vittoria a Firenze, il Milan si concentra sul Chievo, prossimo avversario dei rossoneri in campionato. Il match si disputerà a San Siro sabato 29 marzo alle ore 20.45 e vedrà gli uomini di Seedorf alla ricerca di quella continuità di risultati che manca da un po’ di tempo in casa Milan e che il pareggio a Roma contro la Lazio e la vittoria del Franchi potrebbero aver inaugurato.

I precedenti sembrano ben auguranti per il Milan. A San Siro, infatti, su 11 match disputati in Serie A si contano nove vittorie del Milan, due pareggi e nessuna vittoria del Chievo. Considerando inoltre le ultime tre stagioni, il Diavolo si conferma dominatore sui clivensi che in tutte e tre le stagioni hanno perso e con almeno due gol di scarto. Ricordiamo quindi gli esiti di tali partite: stagione 2010/11, Milan-Chievo 3-1 con gol di Pato (doppietta), Robinho e Ibrahimovic (A);  stagione 2011/12, Milan-Chievo 4-0 con le reti firmate da Thiago Silva, Ibrahimovic (doppietta), Pato; stagione 2012/13, Milan-Chievo 5-1 con marcatori Emanuelson, Pellissier, Montolivo, Bojan, El Shaarawy, Pazzini. L’ultimo pareggio tra Milan e Chievo risale alla stagione 2003/04. In quella occasione la partita si concluse sul 2-2 e a firmare le reti furono: Pirlo, Shevchenko, Sculli, Perrotta.

Per quel che riguarda la classifica marcatori, questa è guidata da Mario Balotelli, ma i rossoneri dovranno fare attenzione ad Alberto Paloschi che insegue a quota 9 e si è distinto con una doppietta nell’ultima partita di campionato del Chievo. Seguono poi Kakà e Thereau fermi a 5 reti e Muntari e Rigoni a quota 4. Considerando gli assist troviamo Robinho maggior realizzatore con 5 assist, seguito da Montolivo a 4, Kakà, De Jong, Balotelli ed Hetemaj a 3.

Quattro gli ex della partita: Kevin Constant, tra le file del Milan, e Alberto Paloschi, Matteo Ardemagni e Claiton (con la maglia rossonera non ha mai preso parte a una gara ufficiale), tra le file del Chievo. Diversi poi i giocatori che nel corso della loro carriera hanno vestito entrambe le maglie, tra questi ricordiamo gli ultimi due: Francesco Acerbi, adesso al Sassuolo, e Mario Yepes, ora all’Atalanta.

Leggi anche-> Il Milan torna a vincere: i 5 segreti della vittoria rossonera

Leggi anche-> Otto punti per l’Europa League

Leggi anche-> Mexes: “Battere il Chievo per avere continuità”