Milan-Chievo Verona: ecco come si presentano i veronesi a San Siro

Il Chievo Verona, dopo la bella vittoria col Bologna, tenterà l’impresa contro i rossoneri. Il Chievo, con il 3 a 0 ai danni dei felsinei, ritorna a respirare e a sorridere per il sorpasso in classifica avvenuto proprio a discapito dello sconfitto Bologna. Autentico mattatore della partita è stato Alberto Paloschi, uomo copertina della squadra allenata da Eugenio Corini, con 2 gol e la consueta ottima prova in appoggio ai suoi compagni, sta vivendo il suo miglior momento della carriera sia in termini realizzativi (solo al Parma in Seria B aveva superato la doppia cifra) sia per l’importanza che ricopre all’interno dell’11 scaligero.

Contro il Milan, saranno assenti per squalifica Luca Rigoni e  per infortunio l’esterno mancino Matteo Rubin, molto pesante in questo senso l’assenza di capitan Rigoni, vero uomo squadra e trascinatore per i compagni, che vive uno straordinario momento di forma come dimostra il gol realizzato che ha chiuso definitivamente il match contro il Bologna. Al suo posto giocherà probabilmente Guarente mentre davani è confermato il tandem Obinna-Paloschi.

Il Chievo Verona si presenta all’incontro di sabato con 27 punti in classifica al quintultimo posto con appena 3 punti di vantaggio dal Livorno che occupa la terzultima posizione; questo è il dato più importante da analizzare in vista della gara contro i rossoneri, la banda di Corini ha bisogno di punti e tranquillità, un risultato positivo domani sera spianerebbe ai veronesi la strada della salvezza. Per i rossoneri non sarà per nulla una partita facile perchè il Chievo c’è e non vorrà lasciare punti per strada.

Leggi anche-> Milan-Chievo: Probabili Formazioni e Diretta Tv

Leggi anche-> Milan-Chievo: ecco chi dirigerà la gara

Leggi anche-> Milan-Chievo: Zaccardo titolare?