VOTA QUESTA NOTIZIA

Con l’addio di Gandini, che ha abbandonato il club dopo 23 anni, Demetrio Albertini potrebbe prendere il suo posto nel nuovo Milan cinese.

Fassone è al lavoro ormai da diverso tempo per completare l’organigramma del nuovo Milan cinese, che sta prendendo lentamente forma. In primis c’è da trovare la figura del Direttore Sportivo, per la quale Mirabelli e Bigon sembrano i più accreditati, ma non solo, c’è anche da sostituire Gandini, passato alla Roma dopo 23 anni di duro lavoro in casa rossonera.

Il più accreditato a prenderne il posto sarebbe, secondo l’edizione odierna di Tuttosport, Demetrio Albertini, quella tanto richiesta “bandiera” che soddisferebbe le richieste dei cinesi, ed anche dei tifosi, desiderosi di rivedere in società uno degli uomini storici del club.

La situazione sembra destinata a cambiare nel giro di pochissimo tempo, quindi sono previsti importanti aggiornamenti nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE: