Non c’è nessun caso, però non dovete chiedere a me il perchè dell’assenza di Donnarumma e Romagnoli, ma al Milan e a Galliani. Come ha detto Conte relativamente al caso Bonucci amici come prima. Sono comunque contento per i miei giocatori che hanno trovato posto nella nazionale maggiore” , è questo la secca ma equilibrata risposta di Gigi Di Biagio  chi gli ha chiesto un commento sulla mancata presenza di Donnarumma e Romagnoli  nella partita amichevole che questa sera la sua Nazionale Under 21 disputerà contro la Francia.

I due giovani rossoneri sono delle pedine molto importanti nello scacchiere di mister Di Biagio e sicuramente non gli avrà fatto piacere non poterli avere a disposizione, ma purtroppo quello del rapporto tra club e Nazionale è una questione molto spinosa al giorno d’oggi: infatti, sempre più le società tendono a evitare il più possibile gli impegni azzurri dei propri tesserati e molto spesso i c.t. se ne sono lamentati.

È molto difficile spiegarsi il motivo del rifiuto da parte del Milan di lasciare andare i due ragazzi poiché la stagione è finita e non risultano esserci problemi fisici particolari che avrebbero reso rischioso un loro impiego.

Leggi anche: