L’esordio sulla panchina di San Siro non è stato dei migliori per mister Brocchi, salvato dalla sua prima figuraccia tra le mura amiche da Gigio Donnarumma, portierone classe ’99.

Al 90′ della gara di ieri sera contro il Carpi, Donnarumma ha infatti compiuto un vero e proprio miracolo su una conclusione a giro da fuori area di Crimi, guadagnandosi meritatamente la palma di migliore in campo, pur compiendo un solo intervento nella partita. Che dire? Il ragazzo cresce bene e in fretta.

Dopo una gara difficile per il Milan, che nell’arco dei 90 minuti ha subito sporadiche azioni di attacco da parte dei giocatori di Castori, Donnarumma è stato bravissimo a mantenere alta la concentrazione fino alla fine, facendo così una grandissima parata che ha salvato il suo allenatore da una sconfitta all’esordio in casa.

Una delle note più positive del match è stato proprio il giovanissimo portiere, più volte paragonato a quel mostro sacro di Buffon. Le potenzialità per arrivare in alto non gli mancano affatto, ma ovviamente può e deve ancora crescere tantissimo.

Leggi anche:

Milano, in corso la consegna della Champions League

Locatelli: “È un sogno che si avvera, devo partire da qui”

Articolo precedenteMilan, Bacca Multato?
Articolo successivoMilan, Bacca e Brocchi Fanno Pace
Eclettica e iperattiva, ho trovato la mia strada nella scrittura e nel teatro. Giornalista, sognatrice e viaggiatrice sono continuamente in cerca di qualcosa che faccia brillare i miei occhi e la mia mente. Laureata in management per arte, cultura, media e spettacolo ho deciso di lanciarmi nel mondo dei freelance rinunciando definitivamente alle famose 8 ore di sonno per notte.