Clamoroso passo indietro della Roma: potrebbe infatti non concretizzarsi il riscatto di Stefan El Shaarawy, mandato in prestito alla squadra di Spalletti, dove ha inciso in maniera importante con i suoi sei gol e le ottime prestazioni fatte vedere in campo. A riportare la notizia è la Gazzetta dello Sport.

La cifra pattuita dalle due società al momento della cessione è di 13 milioni di euro, una somma comunque importante che potrebbe convincere la società capitolina a rinunciare alle prestazioni dell’attaccante classe ’92, che potrebbe così ritornare clamorosamente alla base.

Tale decisione sarebbe dettata dal ritorno dei prestiti di Adem Ljajic (Inter) e Juan Manuel Iturbe (Bournemouth, Premier League). Ma non solo, come riportato in un precedente articolo di CalcioMercato Milan, il prossimo anno la Roma dovrebbe sborsare 16 e 9 milioni rispettivamente per i riscatti di Digne e Rudiger, protagonisti comunque di un’ottima stagione.

Vedremo cosa deciderà in merito il club del presidente Pallotta, che magari sotto la guida di Spalletti spera in un super rilancio di Iturbe, uno degli investimenti più onerosi degli ultimi anni.

LEGGI ANCHE:

Milan, Rinnovo Montolivo: Le cifre dell’accordo

Milan, Il Barcellona ci prova per Donnarumma