Milan, Esonerato Mihajlovic: Ufficiale

È ufficiale: Sinisa Mihajlovic non è più l’allenatore del Milan. L’esonero del serbo è stato annunciato alle prime ore della mattina, anche se era ormai nell’aria dopo la cena di ieri sera tra Berlusconi e Brocchi. A riportare la notizia è Sky Sport: è infatti previsto a brevissimo un incontro tra Galliani e Mihajlovic per ufficializzare la cosa di persona.

Sarà proprio Brocchi a sedersi sulla panchina rossonera per le ultime 6 partite della stagione, con il primo allenamento in programma oggi alle 15. Finisce quindi un altro brevissimo capitolo della storia milanista, con rammarico ed incredulità da parte dei tifosi del diavolo, che chiedono una volta per tutte un po’ di continuità.

Mihajlovic aveva di fatto già salutato giocatori e tifosi nella serata di ieri, con un tweet che recitava testualmente: “Grazie per tutto l’affetto. È stato un onore”. L’idillio tra lui ed il Presidente Berlusconi si era ormai rotto da diversi mesi (anche se forse non era mai nato veramente), in particolar modo dopo la sonora sconfitta per 4-0 nel girone d’andata contro il Napoli. Le buone prestazioni fatte vedere successivamente avevano fatto risalire di nuovo le quotazioni dell’allenatore serbo, ma i due punti nelle ultime cinque di campionato gli sono stati fatali.

Vedremo ora se Brocchi sarà solo il tipico “traghettatore” o anche il futuro del Milan.

LEGGI ANCHE Miha conferma l’esonero: “E’ stato un onore”

LEGGI ANCHE Cena Berlusconi-Brocchi, addio a Mihajlovic subito?