Il Milan è da sempre uno dei club con il fatturato più alto in Italia, che però sta subendo un calo vertiginoso negli ultimi anni, insieme ai ricavi provenienti dallo stadio San Siro. Andiamo a vedere la situazione.

La società rossonera è sempre stata leader nel settore commerciale, ma ciò che sta preoccupando di più sono i ricavi da stadio, in netta diminuzione anno dopo anno, come si può notare anche dai grandi spazi vuoti durante le gare di campionato.

Il fatturato scende ogni anno di più: nel 2012 era di 275,9 milioni di euro, ora nel 2015 è sceso fino a 219,7 milioni. Come si può notare da un’ attenta analisi della Gazzetta dello Sport, i ricavi da stadio del Milan sono scesi da da 25,6 a 16,7 milioni in un solo anno, dati davvero preoccupanti.

Sembra quindi che sia arrivato ormai il momento di voltare assolutamente pagina in Casa Milan, in attesa dei passi avanti tanto attesi dai tifosi con la nuova dirigenza, che sembra ormai in dirittura d’arrivo.

Berlusconi sta trattando in questi giorni insieme a Fininvest, in attesa della proposta giusta fatta di investimenti cospicui e progetti interessanti.

Leggi anche:

Milan-Frosinone, ecco chi arbitrerà

Milan, Berlusconi-Cinesi: Il Nuovo Stadio è Realtà