Milan, Felicioli: "Un'emozione l'esordio in Serie A"

Il giovane esterno della Primavera rossonera, Gian Filippo Felicioli, fresco di esordio in Serie A, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Milan Channel nel corso della quale ha commentato proprio il suo debutto in prima squadra: “Non mi aspettavo un’emozione così grande, quando mister Inzaghi mi ha detto di iniziare il riscaldamento non riuscivo a crederci. Ho cercato di dare il meglio di me nonostante la tensione, ho apprezzato come il mio compagno di squadra Bonaventura ha cercato di tranquillizzarmi all’ingresso”.

È intervenuto anche sulla stagione della Primavera: “A inizio anno pochi credevano nelle nostre possibilità, invece seguendo in campo le idee di mister Brocchi abbiamo mostrato un gioco veloce, palla a terra e propositivo, ora vogliamo giocarci le Final Eight senza precluderci niente”. Riguardo alla propria posizione in campo: “Preferisco posizionarmi esterno alto di attacco, ruolo che più si addice alle mie caratteristiche, ma lungo la fascia mi adatto bene sia come mezzala che come terzino”.

Infine Felicioli ha parlato dei suoi prossimi obbiettivi: “Il mio primo obbiettivo è quello di far bene nelle Final Eight, poi se mister Inzaghi mi dovesse chiamare mi farò trovar pronto”. Con Gian Filippo Felicioli il Milan ha trovato una valida alternativa per i prossimi anni.

Leggi anche: