Durante Milan-Frosinone i tifosi rossoneri, sfiduciati dal punteggio che li vedeva sotto di due gol, hanno iniziato ad intonare il coro “Vinceremo il tricolor”.

La frase fa riferimento in maniera ironica e sarcastica agli obiettivi prefissati ad inizio stagione dalla società, che puntava a lottare con le grandi del campionato per ottenere, quantomeno, il terzo posto e tornare in Champions dopo diversi anni di assenza.

Peccato che con il pareggio di ieri il Milan sia stato scavalcato al sesto posto dal Sassuolo e si ritrovi adesso ad inseguire per cercare di ottenere in extremis la qualificazione ai preliminari di Europa League (Coppa Italia permettendo).

Come preannunciato dai tifosi e riportato da noi di CalcioMercato Milan la contestazione è quindi arrivata puntuale anche allo stadio, dopo essere esplosa sui social, ed accompagnata ai fischi durante il possesso palla della squadra ed al termine di primo e secondo tempo.

LEGGI ANCHE:

Milan, la Roma offre al ribasso per El Shaarawy

Milan, Dalla Spagna: voci su un quadriennale a Nolito