Milan-Hellas Verona, De Jong: nuova posizione nel 4-2-3-1 di Seedorf

Questa sera andrà in scena la prima da allenatore di Clarence Seedorf. L’attesa per il tanto acclamato restyling del Milan del post Allegri è alta e i tifosi sono curiosi di vedere schierato in campo il Milan del futuro.

L’olandese Nigel De Jong, nonostante all’inizio fosse stato indicato come escluso dai progetti tattici di Seedorf, sembra invece essere uno degli uomini fondamentali del nuovo assetto rossonero. il Professore ha, infatti, annunciato di voler giocare con il 4-2-3-1, lo schema che a suo giudizio meglio valorizzerebbe i giocatori dell’attuale rosa a disposizione. Nell’ottica di questo modulo la posizione di De Jong cambierà; l’olandese non sarà più infatti colui da cui partirà l’azione del Milan bensì si profila per lui un ruolo da centrocampista di contenimento e rottura, ruolo una volta ricoperto da Gennaro Gattuso.

I due centrocampisti centrali saranno Montolivo e appunto De JongMontolivo ha sempre maggiormente convinto quando è stato impiegato come centrale in mezzo al campo, ruolo che gli risulta più congeniale vista la tendenza ad accentrarsi anche se schierato in altre posizioni. De Jong, in questa posizione inedita potrà dedicarsi agli avversari tentando di rubare il possesso palla usufruendo della sua proverbiale grinta alla quale il Milan negli ultimi tempi si è spesso e volentieri affidato.

Montolivo De Jong

La scommessa più grossa è reggere uno schema di gioco con tre mezze punte ed un attaccante, per poter trarre risultati positivi servono intensità di prestazione e capacità nel mantenere il possesso palla, caratteristiche che si sono coperte di anonimato nell’avvio di campionato rossonero. Seedorf ha dichiarato di voler portare una ventata di ottimismo e novità nell’ambiente ma è innegabile e imprescindibile l’impegno dei singoli per la causa collettiva.

Questa sera il primo grande banco di prova per un Milan che cerca di cambiare e di distinguersi contro un’avversaria tutt’altro che docile.

Leggi anche -> Marchetti al Milan? Galliani pensa al portiere della Lazio

Leggi anche -> Matri sul passaggio alla Fiorentina: “Scelta mia, voglio giocare”