Il mercato del Milan sarà ancora in mano a Galliani? È questa la domanda che tutti si pongono nell’imminenza della conclusione della trattativa per il passaggio di proprietà del club. Nei giorni scorsi si erano fatti tanti nomi altisonanti per il ruolo di direttore sportivo, ma, secondo quanto riferisce Repubblica quest’oggi, sarebbe ancora il veterano a.d. rossonero a gestire il calciomercato del Milan, almeno per questa estate.

Il fiuto di Adriano Galliani negli anni ha portato in rossonero tantissimi grandi calciatori, ma la penuria di risorse economiche degli ultimi anni lo ha portato a fare degli errori la cui responsabilità non è neanche da far ricadere solo sulle sue spalle.

Con l’approdo dei cinesi che, molto probabilmente porteranno discrete risorse economiche, Galliani tornerà a trattare per giocatori di una certa caratura e lì potrebbe esprimere al meglio le sue potenzialità, ma quel che più conta è che si costruisca una squadra in grado di riportare il Milan subito in Champions League per poi incominciare a progettare un futuro fatto non più di ricordi, ma di vittorie nuove di zecca.