Il crollo verticale del Milan negli ultimi anni è testimoniato anche dai numeri: il Ranking Fifa dice infatti che i rossoneri sono ben lontani dalle posizioni di testa, dove fino a un decennio fa i vertici ed i giocatori di Via Turati respiravano aria di casa.

Il dato è davvero preoccupante e mostra un Milan addirittura al 33° posto, ennesima testimonianza del periodo buio che la squadra sta attraversando da alcuni anni a questa parte. Fino a 9 anni fa, infatti, il club di Silvio Berlusconi occupava il primo posto: altri tempi, altra squadra, altri obiettivi.

Un dato che aumenta il rammarico e la rassegnazione dei fedelissimi tifosi del diavolo, i quali chiedono sempre di più, tramite i social e non solo, la cessione del club. Cinesi o no, serve qualcuno che abbia voglia di rilanciare in grande stile una squadra che ha dato tanto, e vuole continuare a dare, al calcio italiano e mondiale.

LEGGI ANCHE:

Milan, Antonelli out: Il comunicato ufficiale

Angelo Colombo: “Cessione Milan? Se non vedo non credo”