Milan in Vendita, Fininvest: “Berlusconi resta proprietario”

Il Milan ha messo in vendita solo le quote di minoranza della società. A chiarire la situazione del club rossonero è Fininvest che, tramite comunicato ufficiale, ha reso note le argomentazioni dell’incontro avvenuto oggi a Milano tra Mr Bee e Silvio Berlusconi e ribadito che verranno cedute solo quote di minoranza e non il 51% come si era vociferato e ipotizzato. Nel comunicato di Fininvest non viene specificata quale cordata si aggiudicherà le quote di minoranza del Milan, ma viene esplicitato a chiare lettere che il controllo della società rimarrà interamente nelle mani del presidente Berlusconi.

Di seguito il comunicato ufficiale di Fininvest relativo alla cessione delle quote del Milan: “L’incontro di Milano con Mr. Bee è stato positivo. Sono state discusse tematiche centrali per il futuro del club come, ad esempio, la valorizzazione e la commercializzazione del brand nei paesi asiatici, dove si può dare un forte e decisivo impulso per sviluppare i ricavi e reperire così quelle risorse finanziarie indispensabili per allestire un progetto tecnico e sportivo che riporti il club ai vertici del calcio italiano, europeo e mondiale. La collaborazione proposta, ancora da definire in molti punti, prevede l’acquisizione da parte di una cordata finanziaria di una quota di minoranza e che il controllo del club rimanga saldamente nelle mani del Presidente Silvio Berlusconi e della Fininvest”.

Leggi anche: