Milan in vendita, Mr Bee vuole chiudere entro agosto

Mr Bee vuole chiudere entro il mese agosto la trattativa per acquistare per il 48% delle quote del Milan. Questo è quanto riferito oggi dalla Gazzetta dello Sport. Nell’accordo preliminare, il closing (termine massimo di chiusura) è stato fissato per il 30 settembre, ma a quanto pare, il broker thailandese potrebbe tornare in Italia entro la fine di questo mese e chiudere la trattativa una volta per tutte. Una fretta dettata dal fatto che Mr Bee ha voglia di mettersi al lavoro immediatamente per realizzare il suo piano: realizzare un fatturato in Asia per il Milan da 350 milioni annui nel giro di due-tre stagioni.

Tale piano è considerato realizzabile anche per l’aiuto che fornirà il governo cinese; la Cina, sarà infatti la base del piano di Mr Bee, che già gode di buoni rapporti nel Paese. Il Milan potrà sviluppare il suo brand tramite varie iniziative: dalla riproduzione di Casa Milan e MilanLab fino a una catena di ristoranti a marchio rossonero, senza dimenticare il merchandising ed eventuali nuove sponsorizzazioni. A questo poi deve aggiungersi la quotazione alla Borsa di Hong Kong, punto focale della strategia di Mr Bee. Se l’ambizioso piano di Mr Bee effettivamente andasse in porto, il Milan potrebbe superare come fatturato all’estero un club come il Barcellona, che attualmente ha introiti di poco inferiori ai 200 milioni di euro.

Leggi anche: