Milan in vendita Ultime Notizie, Berlusconi: “Ho deciso”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Berlusconi sarebbe deciso a vendere le quote di maggioranza del suo Milan. Solo, però, per il bene della squadra e per riportarla ai fasti di un tempo. È quanto emerso dalla serata di ieri a Palazzo Grazioli, dove il presidente rossonero ha seguito la partita di San Siro fra il Milan ed il Carpi. Lo 0-0 finale non ha soddisfatto nemmeno lui, che è stato uno dei più grandi sostenitori della sostituzione in panchina fra Brocchi e Mihajlovic.

Secondo alcune indiscrezioni, Berlusconi avrebbe confidato ai suoi ospiti di essersi deciso a cedere le quote del Milan, anche quelle di maggioranza, purché si tratti di una cessione salutare alla squadra, che possa restituire serenità e competitività a livello nazionale ed europeo. “Se vendo le quote – avrebbe confidato ai suoi interlocutori – è per far sì che continui la storia gloriosa della squadra”.

Se la trattativa con Mr Bee sembra essersi definitivamente esaurita, con l’imprenditore thailandese che chiedeva la cessione del 48% della società, la cordata di investitori cinesi, che si è fatta avanti nelle ultime settimane, entrerebbe solo da socio di maggioranza, promettendo però investimenti molto più concreti.

Leggi anche: