Milan-Inter 2014: "problema" maglia in vista del derby per i rossoneri

A sole due partite da quella che probabilmente verrà ricordata come una delle stracittadine con meno appeal degli ultimi anni, la stagione dei rossoneri si ‘colora’ di una nuova e particolarissima polemica. Infatti agli ormai quotidiani rumors, che vorrebbero Clarence Seedorf lontano da Milanello  per la prossima stagione, in casa Milan si aggiunge il “giallo” maglia.

La questione è legata alla scelta della casacca da indossare nel derby. L’area marketing e comunicazione di Via Aldo Rossi,in accordo con Adidas, aveva deciso di fare esordire,proprio in occasione della stracittadina, la terza maglia  gialla che il Milan utilizzerà il prossimo anno. La scelta ha subito sollevato polemiche e il disappunto dei tifosi non ha tardato a manifestarsi attraverso i social network ma soprattutto attraverso l’ autorevole voce della Curva, ferma nel difendere la casacca con i colori storici della squadra più blasonata di Milano: il rosso e il nero.

Preso atto del malcontento generale, ecco il dietrofront di Barbara Berlusconi, dimostratasi ancora una volta come in occasione dell’esonero di Allegri, particolarmente attenta all’umore della Piazza. Il derby si giocherà così in rossonero, con buona pace di tutti e della Sud che, attraverso un comunicato ufficiale, ringrazia.

Il Milan è rosso e nero e lo dice la tradizione. Il marketing non fa la storia semmai è la storia che fa marketing…

Leggi anche: