Milan-Inter 2014: un derby che vale l'Europa e il riscatto

Clarence Seedorf non sta vivendo un periodo semplice. Tornato al Milan a gennaio, ha iniziato la sua carriera da allenatore tra lo scetticismo generale e i risultati ottenuti, l’eliminazione da Coppa Italia e Champions League e un andamento altalenante in campionato, hanno creato malcontento in società e messo a rischio la permanenza in panchina dell’olandese. Aria non facile quella che si respira a Milanello e il tutto si complica al pensiero che domenica a San Siro il Milan dovrà affrontare la rivale di sempre, ovvero l‘Inter, in un derby dai mille significati.

La stracittadina milanese è sempre stata una partita interessante giocata non solo sul campo, ma anche sugli spalti dove i tifosi, nel corso della storia, hanno dato spettacolo con innumerevoli scenografie. Quest’anno oltre ad essere una sfida storica, con elevato spirito agonistico ed entusiasmante è anche, e soprattutto, un derby europeo. Le due squadre lottano infatti per lo stesso obiettivo che, però, non è né lo Scudetto, né la Champions League. In questa stagione le due milanesi si contendono l’Europa League, obiettivo modesto, considerando  in particolar modo il trascorso del Milan che nel corso della sua storia ha abituato i propri tifosi e gli amanti del calcio in generale a ben altri palcoscenici. Adesso invece risulta fondamentale per i rossoneri non perdere l’ultimo treno per l’Europa e questo significa anche vincere il derby.

Quello di domenica sarà anche il derby del riscatto. Il riscatto della squadra che non vince un derby in Serie A dalla stagione 2010/11 quando ad allenare i nerazzurri era l’ex Leonardo, ma anche il riscatto di Clarence Seedorf che potrà, nella partita contro l’Inter, mettere a tacere tutto quello che è stato detto e scritto in questi giorni sul suo futuro, portando a San Siro una squadra vincente. Il Professore si troverà di fronte a una doppia sfida: vincere nel derby significherebbe non solo riscattarsi dalle malelingue, ma anche sfatare il tabù big match che il Milan non vince ormai da parecchio, troppo, tempo.

Leggi anche-> Derby Milan-Inter: nel 2011 l’ultima vittoria rossonera (Video)

Leggi anche-> Derby Milan-Inter: problemi di maglia per i rossoneri

Leggi anche-> Milan-Inter, l’ex Pazzini promette battaglia