VOTA QUESTA NOTIZIA

Ricordiamo insieme i precedenti di Milan-Juventus che sabato sarà il big match della nona giornata della Serie A 2016-17.

Sabato sera il Milan affronterà in casa la Juventus in una partita che, pur non essendo decisiva visto la fase della stagione in cui si gioca, potrebbe dare importanti indicazioni sulle potenzialità dei rossoneri di Vincenzo Montella.

La sfida tra rossoneri e bianconeri è da sempre una delle più prestigiose del calcio nostrano, anche se negli ultimi anni ha perso di fascino a causa del notevole gap venutosi a creare tra le due squadre che, almeno fino a qualche settimana fa, sembravano appartenere a pianeti differenti.

L’ultima volta che lo scudetto è stato sostanzialmente deciso in un Milan-Juventus era il 25 febbraio del 2012 quando a San Siro finì 1-1 la partita passata alla storia per il famosissimo gol di Muntari non visto dalla terna arbitrale che scatenò furenti polemiche.

Un’altra recente sconfitta che brucia molto ai tifosi milanisti è quella ottenuta lo scorso maggio nella finale di Coppa Italia quando i bianconeri ebbero la meglio ai tempi supplementari grazie a una rete di Morata.

Nell’ultimo confronto a San Siro tra queste due squadre la Juventus ha vinto per 2-1 in una partita in cui il Milan, nonostante l’evidente inferiorità tecnica, è stato capace di giocare alla pari con i dominatori degli ultimi campionati. Quella partita, nonostante la buona prestazione, costò la panchina a Sinisa Mihajlovic che pochi giorni dopo lasciò il posto a Brocchi.

L’ultima vittoria del Milan contro la Juventus risale al 25 novembre 2012 quando i rossoneri vinsero per 1-0 grazie a un rigore dubbio trasformato da Robinho.

Quattro anni senza soddisfazioni gridano vendetta e se non ora quando?

Leggi anche: