Milan-Juventus, Precedenti e Statistiche: bianconeri avanti

I bianco-neri hanno vinto otto delle ultime dieci sfide

Milan-Juventus non è solo la sfida che apre l’11a giornata del Campionato di Serie A 2017-18, ma anche uno dei match più importanti tra due delle squadre più titolate in Italia. La gara è in programma domani sera alle ore 18:00, allo Stadio San Siro.

Nella passata stagione, le due squadre si sono affrontate quattro volte. Due in Serie A con una vittoria a testa. La prima, il 22 ottobre 2016, i rosso-neri si sono imposti per 1-0 grazie alla rete del giovanissimo Manuel Locatelli, invece, nel match di ritorno del 10 marzo 2017, i bianco-neri di Massimiliano Allegri si sono imposti per 2-1 con la rete dell’1-0 firmata Benatia, rete di Bacca del momentaneo pareggio e gol decisivo di Dybala.

Inoltre, si sono affrontate nella finale di Supercoppa Italiana dove, dopo l’1-1 ai tempi regolamentari, i rosso-neri hanno vinto il trofeo ai calci di rigori per 4-3. L’ultimo incontro è quello del del 25 gennaio 2017, nella gara valevole per i quarti di finale, con la Juventus che vince per 2-1.

Complessivamente, nella storia della massima serie, le due formazioni si sono affrontate 164 volte, con 61 successi per la Juventus, 49 per il Milan e 54 pareggi. L’ultimo pareggio risale alla stagione 2011-2012, dove al San Siro terminò per 1-1. Da quel match, i rosso-neri hanno vinto solamente due volte in dieci gare.

La vittoria più larga del Milan è stata nella stagione 1949-50, dove si sono imposti per 7-1. mentre quello dei bianco-neri lo hanno ottenuto nella stagione 1996-97, dove, al San Siro, hanno battuto i padroni di casa per 6-1 (doppietta di Vieri e di Jugovic e gol di Zidane e Amoruso). I pareggi con più reti sono stati due 3-3. Il primo, nella stagione 1930-31, l’altro nel 1946-47.