Il Milan si prepara già sul mercato e punta ad una cessione abbastanza importante: Mbaye Niang, infatti, è richiesto da buona parte d’Europa e il Milan mira a una forte plusvalenza facendo partire la base d’asta da almeno 15 milioni.

Il giocatore, dopo un brutto incidente che lo ha fermato ad inizio campionato, ha dimostrato di poter fare molto bene in una squadra offensiva, riciclandosi come ala destra d’attacco che fa di accelerazione e velocità le sue armi migliori, unite ad un grande spirito di sacrificio e ad una discreta tecnica.

Niang sembra essere entrato prepotentemente sui taccuini del Leicester, che lo ha puntato come prima arma per la Champions League nella quale è ufficialmente entrato. Ma la squadra di Ranieri non è l’unica pretendente: a cercarlo sono anche il Borussia Dortmund, pronto a sostituire Aubameyang e lo Stoke City.

In caso di partenza di Niang il Milan ha già pronto il nome nuovo: Ben Arfa, che sembra essersi risvegliato dopo una lunga panchina al PSG.