Milan-Lazio, Pippo Inzaghi: “Conosciamo i loro punti deboli”

Pippo Inzaghi è intervenuto questo pomeriggio in conferenza stampa per discutere della partita che i rossoneri disputeranno domani pomeriggio a San Siro. Partita affatto semplice: il Milan si troverà subito di fronte un avversario tosto, la Lazio, e per tale ragione occorrerà tenere alta l’attenzione. SuperPippo, però, ha fiducia nei suoi uomini e sa che la sua squadra potrà dargli qualche soddisfazione: “Non so a che punto siamo, ma siamo migliorati. C’è grande impegno e voglia e abbiamo ritovato lo spirito e il Dna del Milan”.

Inzaghi procede poi facendo un’analisi personale sugli avversari: “La Lazio è una squadra da trasferta, ha degli attaccanti rapidi e veloci. Conosciamo bene i loro pregi così come i loro difetti e cercheremo di sfruttare questi ultimi in nostro favore. Sarà una partita difficile per noi, ma anche per loro”.

La concentrazione non dovrà mancare e Pippo Inzaghi cercherà di schierare la migliore formazione, ma non svela niente al riguardo: “Deciderò oggi chi giocherà, il mio compito e fare in modo che i giocatori diano il cento per cento. Hanno tutti dimostrato grande voglia e impegno e questa è una buona base da cui partire”. Molto probabilmente le chiavi dell’attacco verranno affidate a Pazzini che Inzaghi reputa “un leader di questo progetto”, ma aggiunge“deciderò oggi se farlo partire dal primo minuto o meno”.

TUTTO SU MILAN-LAZIO

Leggi anche: