Milan-Livorno 3-0, Balotelli: "Contento per il record, lo spogliatoio è sereno"

Il Milan vince e convince nella partita disputata contro il Livorno a San Siro. I rossoneri si impongono sugli amaranto per 3-0 e ad aprire le marcature è Mario Balotelli che realizza così la 14esima rete in campionato in questa stagione. SuperMario, al termine della partita, si è fermato ai microfoni di Mediaset Premium e ha espresso le sue impressioni sulla partita.

Prima di ogni cosa si è detto contento per il gol realizzato, ma “anche nelle altre stagioni ho fatto gol, sono contento perché oggi ho raggiunto il mio record personale. So, però, che devo migliorare e segnarne sempre di più perché nelle altre squadre ci sono giocatori che ne fanno anche quaranta a campionato”. Gol differente dai soliti a cui Balotelli ci ha abituati perché segnato di testa, su assist di Constant, cosa che al Milan non era ancora successo: “Ho segnato di testa in tutte le squadre in cui ho giocato, Nazionale compresa, mancava solo il Milan”.

A proposito dell’aria che si respira nello spogliatoio e del rapporto con Seedorf Balotelli chiarisce: “I problemi che vengono fuori dall’esterno non ci interessano: lo spogliatoio è unito e il mister ci aiuta a diventare una squadra”. Concluso il match con il Livorno si pensa alla Roma: “Sarà una partita difficile”, mentre per la partita contro l’Inter è ancora presto: “Per pensare al derby c’è ancora tempo”. Infine un chiarimento sulla vita privata (nei giorni scorsi Balotelli ha incontrato la figlia Pia): “La mia vita privata, gioie e dolori, la tengo per me, non voglio renderla pubblica. Posso solo dire che sono felice!”

Leggi anche-> Milan-Livorno 3-0: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Milan-Livorno 3-0: Video esultanza di Tiziano Crudeli

Leggi anche-> Milan-Livorno 3-0: la cronaca del match