Milan-Livorno, Seedorf: "Dobbiamo portare a casa la vittoria"

Clarence Seedorf ha come di consueto tenuto quest’oggi, giornata di vigilia di Milan-Livorno, la conferenza stampa di presentazione del match. Il tecnico rossonero si augura di poter continuare questo campionato vincendo tutte le partite da qui alla fine della stagione e di conseguenza anche quella contro i toscani: “I risultati sono importanti, abbiamo sempre lavorato con molta determinazione, il gruppo è uscito dal momento negativo e adesso vogliamo allungare la nostra serie di vittorie”.

Il Livorno, così come il Catania, sono squadre da non sottovalutare perché, nonostante la classifica, possono creare non pochi problemi in campo. A differenza del match contro gli etnei Seedorf si augura che “il nostro gioco migliori”. Parla quindi degli infortunati: “El Shaarawy e Petagna si stanno allenando con la Primavera, Honda ha cominciato a correre e cercheremo di averlo a disposizione per la prossima settimana. Spero di poter aggregare in squadra De Sciglio e Muntari”. Mentre per quello che riguarda la formazione rivela: “Birsa e Poli potrebbero essere titolari”.

Per quel che riguarda le polemiche dei giorni scorsi e la messa in discussione del suo ruolo in panchina, Seedorf si dice tranquillo e aggiunge: “Finché il presidente Berlusconi non mi dice di aver cambiato idea avrò il pensiero e la sicurezza di restare allenatore del Milan. L’obiettivo Europa League cercheremo di raggiungerlo con tutte le forze”.

Tornando infine al match contro il Livorno, il Professore chiede l’aiuto dei tifosi: “Abbiamo bisogno del supporto dei tifosi. La nostra concentrazione è tutta sulla partita di domani contro Livorno: dobbiamo portare a casa i tre punti”.

Leggi anche-> Milan-Livorno: una sola vittoria a San Siro per…

Leggi anche-> Milan-Livorno: nel 2004 tifosi toscani con la bandana per…

Leggi anche-> Milan-Livorno: ecco chi dirigerà la gara