Milan-Manchester City 1-5, Muntari: "A inizio campionato saremo pronti"

A conclusione della partita di Guinness Cup tra Milan e Manchester City, Sulley Muntari si è lasciato intervistare ai microfoni di Milan Channel e ha esaminato la condizione dei rossoneri. Il ghanese è stato l’unico calciatore del Milan a riuscire ad andare in gol e, nonostante la catastrofica sconfitta, sembra aver fiducia nel futuro e in Filippo Inzaghi: “Siamo all‘inizio della preparazione, non fa mai piacere perdere le partite, ma per l’inizio del campionato saremo pronti. Ho tanta fiducia in mister Inzaghi, credo che la strada tracciata da lui sia quella giusta perchè c’è tanto rispetto e collaborazione. Stiamo lavorando bene in allenamento e le idee del mister sono positive per noi calciatori”.

Occorre quindi lavorare molto e duramente per rimettersi in carreggiata e arrivare in piena forma all’inizio del campionato: “Quest’anno abbassiamo la testa, teniamo i piedi per terra e lavoriamo. Vogliamo solo lavorare duro, far bene e stare in gruppo”. Muntari poi toglie le responsabilità della sconfitta a Inzaghi: “Le colpe non sono le sue – sottolinea – non è colpa di nessuno. Ci stiamo allenando, dobbiamo lavorare duro per raggiungere i risultati che vogliamo”.

Leggi anche: