Milan-Napoli, Antonelli: "Sicuri di fare una grande partita"

Nella settima giornata del campionato di Serie A Milan e Napoli si troveranno di fronte l’uno contro l’altro e se i partenopei al momento pensano al Legia Varsavia, i rossoneri sono già concentrati sul big match di San Siro e Luca Antonelli, ai microfoni di Milan Channel, ha voluto sottolineare l’importanza della partita che il Diavolo, reduce dalla sconfitta del Marassi, deve assolutamente vincere: “Contro il Napoli ci troveremo a disputare una partita difficilissima, loro sono in gran forma, ma noi ce la metteremo tutta. Prepariamo ogni partita sempre molto bene e siamo sicuri di fare una grande partita. Ci stiamo allenando bene tutti i giorni”.

Rientrato la scorsa settimana dopo l’infortunio, Antonelli non ha avuto modo di scendere in campo nella partita contro il Genoa, ma potrebbe rifarsi in Milan-Napoli dove il terzino spera di poter segnare il suo undicesimo gol in Serie A: “Speriamo arrivi, ma chiunque segnerà andrà benissimo. Il mio primo gol è stato emozionante e poi al San Paolo è sempre particolare. Segnare di più ci aiuterebbe certamente molto, ma dobbiamo migliorare anche su altri fronti e ci stiamo lavorando”. Il Napoli è un avversario tosto e il Milan dovrà fare attenzione, Antonelli però lancia un avvertimento anche alla squadra di Sarri: “Tutti i giocatori del Napoli sono da temere, ma anche loro dovranno fare attenzione perché noi vogliamo fare una grande partita”.

Tra qualche mese vi sarà l’Europeo e Antonelli ha intenzione di ritagliarsi un posto in Nazionale e sa che per far cià dovrà disputare una buona stagione nel Milan: “La maglia della Nazionale è il sogno di tutti. Io al Milan darò il 120% poi quello che arriverà si vedrà. Avere 4 terzini nel giro della Nazionale è per il Milan motivo d’orgoglio, noi ci confrontiamo spesso e ci consigliamo”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-NAPOLI

Leggi anche: