Milan-Napoli, Gianni Di Marzio: "Attenzione a Menez"

Questa sera le attenzioni saranno tutte concentrate su Milan-Napoli il cui fischio d’inizio è previsto per le ore 20.45 ad opera dell’arbitro Damato. Una sfida decisamente interessante che vedrà fronteggiarsi da un lato Menez, giocatore fortemente voluto da Inzaghi e sul quale il tecnico piacentino crede particolarmente, e dall’altro lato Higuain, punto fermo dell’attacco partenopeo e che secondo Benitez potrebbe diventare leader e bandiera di questo Napoli. Non dello stesso avviso è Gianni Di Marzio che, intervistato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha detto la sua sui due pilastri di Milan e Napoli.

“Il Napoli dovrà tenere d’occhio Menez, – rivela Gianni Di Marzioil francese nasce come seconda punta e quindi tende ad arretrare. I centrocampisti dovranno stare molto attenti”. Diverso è il discorso su Higuain che in questa stagione sembra non avere le giuste motivazioni che possano permettergli di condurre la squadra azzurra al successo diventandone la bandiera: “Leader è colui che trascina la squadra, che si fa amare dai tifosi e parla con allenatore e presidente. Higuain non lo è ancora, va motivato. Dopo aver perso due obiettivi come Champions e Scudetto si è un po’ buttato giù”.

Milan-Napoli dunque sarà la sfida tra due possibili leader, Menez e Higuain che con le loro giocate e i loro gol potrebbero decidere il big match della 15a giornata di Serie A e aprire un nuovo ciclo di vittorie.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-NAPOLI

Leggi anche: