Milan News, Galliani: "Paletta? Siamo l'unica società ad aver dato i soldi al Parma"

Adriano Galliani, dopo esser stato indagato dalla Procura di Parma per l’acquisto di Palettaha deciso di parlare e chiarire ciò che sta accadendo attorno al Milan direttamente ai microfoni della Gazzetta di Parma: “Dovrei tacere perché gli avvocati mi dicono di stare zitto, ma se noi non avessimo comprato Paletta, il giocatore avrebbe potuto rescindere il contratto , oppure avremmo potuto prenderlo mesi dopo da svincolato”.

Voglio aggiungere che lo stesso giocatore è venuto da noi rimettendoci sette mesi di stipendio ed anche il suo procuratore ha fatto delle rinunce. Però siamo stai indagati e non riesco a capire il motivo. Il Milan è stata l’unica società ad aver dato soldi al Parma in quel momento. Eppure siamo stai indagati per concorso in bancarotta fraudolenta e ciò mi pare molto bizzarro”. Si difende così dalle accuse l’amministratore delegato rossonero che aggiunge: “Del fatto che sapessi o meno del profondo rosso del Parma quando ho concluso l’affare non aggiungo altro, ho già spiegato come sono andate le cose”.

Leggi anche: