Milan News, Corriere dello Sport: Lippi e Brocchi per Mihajlovic?

Arrivano Lippi e Brocchi se dovesse saltare Mihajlovic? Questa è l’ipotesi lanciata questa mattina dal Corriere dello Sport. Secondo il quotidiano romano, l’allenatore serbo ha quasi esaurito il credito con la società e un altro passo falso contro il Torino, il prossimo 17 ottobre, potrebbe costargli la panchina. Nell’ipotesi lanciata, Lippi sarebbe ovviamente direttore tecnico e Brocchi assistente di campo.

Come spiega il Corriere, non c’è stato alcun vertice ieri sera ad Arcore, poiché Mihajlovic non era a Milano, mentre Galliani era ad assistere alla partita di basket tra l’Armani e i Boston Celtics. In ogni caso, è impossibile credere che la società non abbia un piano B se le cose dovessero peggiorare. E il piano B si chiama appunto Lippi-Brocchi. Un ipotesi che era già circolata lo scorso anno, nel mese di febbraio, quando la panchina di Inzaghi era fortemente in discussione.

Certamente Lippi porterebbe tutta la sua esperienza in una squadra, che non avendo leader in campo, ne avrebbe bisogno come il pane. Brocchi, dal canto suo, avrebbe il vantaggio di conoscere l’ambiente rossonero, ma sarebbe comunque alla sua prima esperienza come allenatore (escluso la Primavera che guida attualmente), proprio come Seedorf e Inzaghi.

Un ipotesi suggestiva, ma che non sembra essere di facile attuazione: innanzitutto poiché non è scontato che l’ex ct della Nazionale accetti l’incarico, e poi c’è sempre da tenere conto che il Milan ha già a busta paga tre allenatori. Mihajlovic, a nostro giudizio, potrebbe saltare solo se le cose dovessero davvero precipitare. Quindi, almeno per le prossime 3-4 partite, sarà quasi sicuramente ancora lui l’allenatore del Milan.

Leggi anche: