Milan-Palermo, Iachini: “Non farò turnover”

Alla vigilia della sfida con il Milan, è intervenuto in conferenza stampa Beppe Iachini, che ha presentato così il match che attende domani il suo Palermo: “Giocare contro le squadre di Mihajlovic non è mai facile, pensiamo partita dopo partita e non farò turnover. Stiamo inserendo i nuovi acquisti e i frutti presto si vedranno. Proveremo a ripetere la prestazione dell’anno scorso, ci vorrà molta attenzione”.

I rosanero sono a due punti dalla capolista Inter, ma il tecnico non intende montarsi la testa: “Fare risultati fa sempre piacere, ma il nostro è un percorso che esula dal punto in più o in meno, è molto più ampio. Quando crescerà la conoscenza tra i nuovi e i vecchi del gruppo arriveranno anche più punti, ma stiamo già crescendo e lavorando bene”.

Un avversario che sembra essersi rinforzato parecchio durante l’ultima finestra di mercato: “Sappiamo di andare in un ambiente importante, i rossoneri hanno un attacco forte, dinamico e un tecnico che sa curare i particolari e sta dando un’impronta alla rosa. Dovremo giocare con grande attenzione perchè al primo errore ci puniranno”.

Dubbi di formazione: “Non ho ancora deciso come giocare a Milano, voglio attendere gli ultimi due allenamenti per valutare le condizioni fisiche di tutti. Rigoni lo convoco ma non so come starà. Vazquez sta bene e ha iniziato in maniera ottimale il campionato e spero di avere Gilardino al top della forma il prima possibile. Gonzalez? Era stanco, ma anche lui ha recuperato”.

MILAN-PALERMO: PROBABILI FORMAZIONI